Futuro Antico. Intervista alla psicoanalista Simona Argentieri

NON SI ESPRIME SUL FUTURO MA VEDE NEL PASSATO UNO STRUMENTO PER COSTRUIRE IL PRESENTE E IL DOMANI SIMONA ARGENTIERI, CAPOSALDO DELLA PSICOANALISI ITALIANA E PROTAGONISTA DEL NUOVO CAPITOLO DELLA RUBRICA CURATA DA SPAZIO TAVERNA   Il rapporto tra psicoanalisi e linguaggio, ma anche tra psicoanalisi e arte, nonché il pregiudizio, sono alcuni dei temi…

Dettagli

Il gruppo psicoanalitico multifamiliare per l’età evolutiva come garante meta nella prevenzione del malessere sociale in adolescenza

di Giovanni Coderoni Abstract Partendo dallo studio di Kaes (2012) sul malessere sociale, l’autore propone il Gruppo Multifamiliare di Badaracco (1989, 2000) come dispositivo meta atto ad elaborare le angosce arcaiche non più contenute dai garanti metasociali e a favorire il deposito dell’arcaico. Il Gruppo Multifamiliare viene ridefinito come strumento di prevenzione rivolto alla comunità…

Dettagli

Il dibattito elettorale nel 2022 e il diritto alla propria identità in età evolutiva

di Fabrizio Rocchetto Le affermazioni di condanna contro LGBT diffuse negli ultimi tempi da alcuni parlamentari italiani pongono questioni di ordine politico – ed è comprensibile in periodo elettorale – ma riguardano da vicino la condizione degli adolescenti e dei giovani adulti.Come psicoanalista specializzato in questa fascia di età, sento il dovere di lanciare un…

Dettagli

Françoise Dolto: tutti i grandi sono stati piccoli

Nicole Janigro Il bambino vive dietro le quinte. Guarda il mondo dal basso verso l’alto, è sempre un essere minuscolo tra colossi. Che sembrano presenze strane, sono quegli altri, i noi adulti. La postura iniziale, un fondo biologico-etologico, forse ancora prima che psicologico, è quella. Segna il nostro imprinting, crescere non basta per mutare. Il protendersi,…

Dettagli

La depressione non è un prodotto della biochimica del cervello e dei livelli di serotonina

di David Lazzari Non sono i fatti in sé ma soprattutto come noi li viviamo che creano il rischio depressivo, cioè il profilo psicologico, emotivo e cognitivo, che associamo ai fatti. Da anni si moltiplicavano gli studi e le prese di posizione sulla inconsistenza della teoria, data per decenni come assodata, che la depressione fosse dovuta…

Dettagli

Terapia al popolo

Le ragioni per una salute mentale pubblica, gratuita e universale. Gianpaolo Contestabile è dottorando in Psicologia Sociale presso l’Università Autonoma Metropolitana di Città del Messico e co-fondatore della Brigata Basaglia. IMMAGINE DALLA SERIE “ETHOS” (2020) Tra le varie lezioni che ci sono state impartite dalla pandemia, oltre ai limiti delle politiche in favore della sanità privata,…

Dettagli