Homepage | Notizie dalla rete

Nella terra sconosciuta delle nuove patologie. F. Castriota

Fabio Castriota In un articolo del 1984, Eugenio Gaddini scrive: “Se è vero, come oggi crediamo, che l’individuo non è il risultato automatico della sua combinazione genetica, ma è invece il risultato del suo sviluppo, vale a dire della sua interazione con l’ambiente in cui nasce e cresce, dobbiamo ammettere che la psicopatologia individuale cambia,…

La suicidalità nei bambini: un’emergenza da riconoscere

Nonostante la rilevanza del fenomeno del suicidio, che rimane una condizione difficilmente prevedibile, la sua presenza nei bambini è stata molto trascurata Una meta-analisi pubblicata di recente su The Lancet Psychiatry (Geoffroy et al., 2022) evidenzia non solo la gravità e la rilevanza del suicidio infantile, ma anche l’attuale scarsità di dati a disposizione. Introduzione Il suicidio, inteso come…

La cura non abita più qui. di Ugo Sabatello

LA CURA NON ABITA PIù QUI Ugo Sabatello  “I medici somministrano farmaci che conoscono poco, per trattare malattie che conoscono ancora meno, a pazienti di cui non sanno nulla” (attribuito a Voltaire, François-Marie Arouet detto. Parigi 1694 – ivi 1778) La frequenza delle manifestazioni del malessere psichico di bambini e adolescenti è sicuramente aumentata negli…

Il dolore dei ragazzi, parlare con loro di suicidio abbassa i rischi

Condividiamo l’editoriale di Matteo Lancini per La Repubblica.it. La pandemia ha esacerbato una sofferenza adolescenziale già presente precedentemente. Gli attacchi al corpo, come il disturbo della condotta alimentare, il ritiro sociale e i gesti autolesivi rappresentano già da diverso tempo la modalità elettiva attraverso la quale i ragazzi e le ragazze, nati nel nuovo millennio, esprimono…

Futuro Antico. Intervista alla psicoanalista Simona Argentieri

NON SI ESPRIME SUL FUTURO MA VEDE NEL PASSATO UNO STRUMENTO PER COSTRUIRE IL PRESENTE E IL DOMANI SIMONA ARGENTIERI, CAPOSALDO DELLA PSICOANALISI ITALIANA E PROTAGONISTA DEL NUOVO CAPITOLO DELLA RUBRICA CURATA DA SPAZIO TAVERNA   Il rapporto tra psicoanalisi e linguaggio, ma anche tra psicoanalisi e arte, nonché il pregiudizio, sono alcuni dei temi…

Il gruppo psicoanalitico multifamiliare per l’età evolutiva come garante meta nella prevenzione del malessere sociale in adolescenza

di Giovanni Coderoni Abstract Partendo dallo studio di Kaes (2012) sul malessere sociale, l’autore propone il Gruppo Multifamiliare di Badaracco (1989, 2000) come dispositivo meta atto ad elaborare le angosce arcaiche non più contenute dai garanti metasociali e a favorire il deposito dell’arcaico. Il Gruppo Multifamiliare viene ridefinito come strumento di prevenzione rivolto alla comunità…

Il dibattito elettorale nel 2022 e il diritto alla propria identità in età evolutiva

di Fabrizio Rocchetto Le affermazioni di condanna contro LGBT diffuse negli ultimi tempi da alcuni parlamentari italiani pongono questioni di ordine politico – ed è comprensibile in periodo elettorale – ma riguardano da vicino la condizione degli adolescenti e dei giovani adulti.Come psicoanalista specializzato in questa fascia di età, sento il dovere di lanciare un…